«Gli imputati sono persone, non fascicoli», dice Gianrico Carofiglio che ne "La misura del tempo" attraverso le parole del suo personaggio, l’avvocato Guerrieri, affronta il rapporto tra etica e diritto. E aggiunge: «Parlare chiaro significa rispettare chi ci sta davanti»
La presunta superiorità della civiltà occidentale è stata un’idea diffusa anche nell’anarchismo e nel marxismo. Fu una donna esiliata in Nuova Caledonia a ribaltare, nell’Ottocento, questa visione etnocentrica: Louise Michel. È lei la protagonista del nuovo libro di Carlos Taibo
Riaprire, riaprire subito, riaprire tutto; la produzione, anzi il profitto, non si tocca, e al dio profitto si può sacrificare la vita umana; dunque chissenefrega - dicono i riapriristi - se questo riaprire costerà la vita a qualche decina di migliaia di persone
Come si può pretendere che i pagamenti degli affitti, delle tasse universitarie, delle bollette, ma anche dei libri indispensabili per poter preparare gli esami, continuino come se nulla fosse?
I testi di Bobbio aiutano a comprendere ancora di più oggi il valore della guerra di Liberazione. Che fu una svolta storica, un cambio di paradigma dal punto di vista filosofico e una straordinaria scelta di vita
Caro Claudio Cerasa, la sanità pubblica non è stata smantellata dagli anticapitalisti

Belli, ciao

Come ogni anno c'è chi vorrebbe convincerci che la Festa della Liberazione sia qualcosa di vecchio, di secondario rispetto alle urgenze del presente. Eppure oggi Resistere assume un significato ancora più profondo
Mentre i cittadini con senso di responsabilità continuano a rispettare le regole del lockdown, l'opposizione in Parlamento interrompe Conte con urla e improperi per sputarlo sui social con le solite frasi da propaganda
Cosa succederà al mondo dell'arte nel momento in cui sara passata l'emergenza Covid-19 e riapriranno gli studi degli Artisti, i Musei, le Fondazioni, gli spazi no-profit, le gallerie private, le fiere d'arte? Ci sarà stato...
Ieri è uscita un'incredibile intervista di Francesca Nava a Marco Bonometti, presidente di Confindustria Lombardia, che rivendica con fierezza la mancata chiusura del bergamasco (la famosa "zona rossa" arrivata troppo in ritardo su cui stanno...